Voce ‘e notte di (E.Nicolardi-E.De Curtis)

Questa canzone si potrebbe definire autobiografica. Racconta di un disperato innamorato che canta sotto il balcone della sua innamorata andata ad un’altro uomo. Correva l’anno 1903 ed Eduardo Nicolardi, giovane poeta di 25 anni, si innamoro’ di Anna Rossi l’esile e bellissima vicina di casa figlia di un facoltoso commerciante di cavalli. Quando questi dichiaro’ il suo amore ai genitori … Continua a leggere

Voce ‘e notte – Nino D’Angelo

(Testo di Eduardo Nicolardi) Si ‘sta voce te scéta ‘inta nuttata, mentre t’astrigne ‘o sposo tujo vicino…Statte scetata, si vuó’ stá scetata,ma fa’ vedé ca duorme a suonno chino… Nun ghí vicino ê llastre pe’ fá ‘a spia,pecché nun puó’ sbagliá ‘sta voce è ‘a mia…E’ ‘a stessa voce ‘e quanno tutt’e duje,scurnuse, nce parlávamo cu ‘o “vvuje”. Si ‘sta … Continua a leggere