Ti accorgi (Testo di Giuseppe Lubrino)

Ti accorgi che il cielo non è come ti è sempre sembrato, chi credevi fosse sincero da sempre ti ha ingannato, ti accorgi di aver dato tanto per niente. Credevi fossi un vincente ma alla fine sei solo un perdente. Non sei il protagonista di questo film che è la tua vita, stai dietro le quinte in attesa della prossima … Continua a leggere

La civiltà del denaro (Testo di Giuseppe Lubrino)

Il dio denaro muove il sistema della civiltà umana, la Giustizia è una voce che urla ma le orecchie sono troppo otturate per sentirla. Ma guardando il cielo c’è una luce che nonostante tutto brilla ma gli occhi sono troppo offuscati per vederla.   Tutti dipendenti eppure si ostenta l’indipendenza di una libertà schiavizzata in questa civiltà globalizzata ma sempre … Continua a leggere

Osservo (Testo di Giuseppe Lubrino)

Osservo l’abisso tra teoria e praticità di questo mondo insensato che con la bugia vuole cambiare la Verità. Osservo cuori infranti da frecce acute, hanno seminato amore per raccogliere odio sublime. Osservo il susseguirsi della storia come una grande commedia teatrale senza un lieto fine.   Sul capo del Re al posto del diadema gli abbiamo posto una corona di … Continua a leggere

Aitanic – Nino D’Angelo

  Testo & Musica di Nino D’Angelo   Nu rummore se sente d’o mare sta sunnanne chi è senza dimane ‘o sole coce e ‘a città persone stanche ‘e aspettà ncopp’e valigge chiacchiare e sudore   Aitanic a nave e l’ammore e ridane cuntente ce l’hanne fatta ancora….   Nu gabbiane se vede e scumpare na parola se legge ‘a … Continua a leggere

Eterno Amore di Giuseppe Lubrino

Attraversando queste strade ad ogni incrocio un ricordo sia d’inverno che d’estate per noi era qui il centro del mondo.   Questa primavera non aiuta poi tanto, cala il tramonto e scende la sera e il cielo sembra un poco più stanco.   Dubbi e nostalgie su questi binari scivolano via, mentre accarezzo un pensiero, quante epidemie contagiano questo mondo … Continua a leggere

Nun se crede cchiù (Testo di Giuseppe Lubrino)

Addò tenimme ‘o mare p’arracquà ‘e penzierebruciate ‘e sole, ormaije ce sta ‘o male. Comme ‘e carezze ‘a gente fa ‘e cattiverie, se è scurdate a via d’o Bene, se è perze ormaije int’a serae nun aspetta cchiù ‘a primmavera. Pè strade nun ce sta cchiù calore, se respirane sule nfamità, nun esist cchiù l’onore ma sule ‘e buscie ca … Continua a leggere

Gioija (Testo di Giuseppe Lubrino)

Gioia ha gli occhi tristi li nasconde dietro ad un sorriso. Gioia prega ogni notte sognando di svegliarsi in Paradiso.   Gioia quanti ricordi hai lasciato in questo cuore, Gioia realizza i tuoi sogni il vento porti via ogni tuo piccolo dolore.   Gioia te chiammave chillù guaglione, crisciute addò ‘a strada te mpare a essere cchiù buone. Si nun … Continua a leggere

SARRAJE di Nino D’Angelo [Farà parte dell’album:Tra terra e stelle]

Sarraie miliune ‘e vase pe tutt’ ‘e bracce addò crisce Sarraie ‘na luce quann’ ‘a luce nun esce Sarraie ‘nu strillo ‘e notte Sarraie ‘a paura ‘e ‘na freva Sarraie ‘o futuro ‘e chi ‘o passato nun tene Ce sarrà ‘o silenzio ca t’addorme chiano, chiano ‘o respiro ‘e na carezza ca te dice ca è dimane Sarraie ‘na primm’ … Continua a leggere

I ricordi (testo di Giuseppe Lubrino)

I ricordi bussano alla mente e ti vengono a trovare quando credi di essere riuscito a saper dimenticare. I ricordi sono le stanze private del cuore non ci lasceranno mai, non hanno parole e fanno tanto rumore, ci fanno piangere e ci fanno ridere.   I ricordi sono parte di noi sono parte del passato, ci aiutano nel presente e … Continua a leggere

“ Na preghiera” (testo di Giuseppe Lubrino)

Sta spuntanne ‘o sole miez’a stù munno scure, ncopp’a sta terra ce vo nu raggio ‘e luce, miez’a sti guerre ce vo nu muorze ‘e pace.   Sta spuntanne ‘a luna pazzeane ‘e stelle, ‘ncopp’a sta muntagna sonane e campane e io m’arricorde ‘e nu juorne luntane.   Aizò na preghiera pè mme, pè tte, pè tutt’o munno! ‘O tiempe … Continua a leggere