Ai perbenisti (Testo di Giuseppe Lubrino)

Resta nella tua oasi io sospinto nel deserto dallo spirito del male mi appresto ad affrontare le intemperie, tra la sabbia e il vento non esistono frontiere. Non c’è Giustizia non parliamo di fratellanza, dove anche in famiglia si nutrono rancori e indifferenza, altro che buona speranza l’odio si dilaga nell’aria non hanno dato Ascolto al Granaio che venne a … Continua a leggere

Il secolo della ragione (Testo di Giuseppe Lubrino)

  Inferno e Paradiso sulla terra si possono pregustare, tra una lacrime e un sorriso il treno della vita continua a viaggiare. Ci sarà mai una meta… è bello d’estate la notte ammirare una stella cadente, mentre va tutto a puttane si resta soli col niente.   Quante belle parole quante riflessioni tutti santi nell’apparenza e di notte tutti demoni. … Continua a leggere