“Duije culure” (Testo di Giuseppe Lubrino)

  Se solo potrei parlarti la mia vita diventasse come un sorso d’acqua nel deserto, se poi riuscissi a spiegarti, potrei porre fine a questo dispetto.   Tutto scivola, l’indifferenza è un treno diretto che conduce i cuori alla deriva, c’è chi lo rivendica poi non ce l’ha il rispetto.   Quann’anne vuò campà sta vita tutt’scumbinata, tu nun t’arrienne … Continua a leggere

Donna Maria – Nino D’Angelo

Marì, te voglie bene,e ‘a notte me guardave.Marì, ritorna ambresse,aspette, sto scetate,e mentre o cielo se pigliave miezze a luna,salutò e ‘ccriaturee po’ sagliette ‘ngoppa a o’ motoscafo,a sfidà o’ mare rinde e’ mmane e’ na pavura,ca nun aiute a chi nun vo’ murì.O’ tiempo passa, ma tu staie pienzanne angore,e strigne e’ diende quando vide e’ nun ce a’ … Continua a leggere

Fatt’astregnare [Live] 2006 – Nino D’Angelo

Pecchè me saglie mpietto e adduorme ‘o coree po nun vuò f’ ‘ammorete piace e me vedè cu st’uocchie pazze ‘e tee io nun dico nientecampo e moroe vaco appriesso ‘o doloree torno a te vedè cu st’uocchie pazze ‘e teFatt’astregneredint’a forza e cheste braccia, fatt’astregneree ‘a sti mane ca te vonno e ca nun sientefall’ ‘e sentì chiene ‘e … Continua a leggere

‘A ZINGARA di Furnò – Valente

E damme ‘a mano,– na zingara mm’ha ditto –ca, quanto pe’ destino puorte scritto,t”o vvoglio fá sapé!Ce sta n’amico, buono quanto maje,ca te vò’ bene assaje,e tutto fa pe’ te!” Vatténne, oje zingara,nun mme fá ridere!…Cheste só’ chiacchiereca mme vuó’ vennerepe’ veritá! Amice, ‘ncopp”o munno, nun esistono…n’amico sulo è ‘o primmo amico mio…e st’amico…songh’io! II “E damme ‘a manoca te … Continua a leggere

Nu bene cchiù forte d’o male (Testo di Giuseppe Lubrino)

M’arricorde cu nustalgia, chilli juorne quanno parlavo a tte comm’a Ddio. Senza paura cu ‘a pace int’o core era na carezza ogni parola, ca ‘a dint’all’anema asceve pè tte.   Mo guarde sta luna cù ‘e stelle attuorne, stu cielo scure comm’a mme, pare ca cerche nu raggio ‘e sole ca sule l’uocchite tuoije ce ponne dà. Me putesse arrubbà … Continua a leggere

“ ‘ O giudice” (testo di Giuseppe Lubrino)

‘O giudice a date ‘a sentenza ormaije si cundannate, abbracciate ‘a pacienza e puorte ‘o core carcerate! ‘O giudice ‘a parlate a ritto ca pè legge! Chi overo vo bene addà scuntà na pena, fino a quann”o respire l’appartene!   ‘O giudice, ‘o giudice… Ma chi l’ha date chesta autorità?! Spare ‘e sentenze senza se nfurmà! ‘O giudice, ‘o giudice… … Continua a leggere

Il Testamento di Raffaele Viviani recitata da Nino D’Angelo

 Si overo more ‘o cuorpo sulamente e ll’anema rinasce ‘ncuorpo a n’ato, ì mo sò n’ommo, e primma che sò stato? ‘na pecora, ‘nu ciuccio, ‘nu serpente? E doppo che sarraggio, ‘na semmenta? n’albero? quacche frutto prelibbato? Va trova addò staraggio situato: si a ssulo a ssulo o pure ‘mmiez”a ggente. Ma ‘i nun ‘e faccio ‘sti raggiunamente: ì saccio … Continua a leggere

Na storia e na femmena perdute – (testo di Giuseppe Lubrino)

Na guagliuncelle crisceve addò l’addore d’o mare e ‘o calore d’o sole nun mancano maije.   Signurenella ncuntraije l’ammore nu vase buciarde a sapette ngannà, le restaijne sule lacreme e dulore s’addumantave ‘o bbene addò stà!   Na sera ‘e vierno cù l’uocchie nfuse senza nu raggie ‘e sole ca ce puteve asciuttà, affruntaije ‘o destine perdennase int’a nu treno … Continua a leggere

SARRAJE di Nino D’Angelo [Farà parte dell’album:Tra terra e stelle]

Sarraie miliune ‘e vase pe tutt’ ‘e bracce addò crisce Sarraie ‘na luce quann’ ‘a luce nun esce Sarraie ‘nu strillo ‘e notte Sarraie ‘a paura ‘e ‘na freva Sarraie ‘o futuro ‘e chi ‘o passato nun tene Ce sarrà ‘o silenzio ca t’addorme chiano, chiano ‘o respiro ‘e na carezza ca te dice ca è dimane Sarraie ‘na primm’ … Continua a leggere