Ritratto (testo di Giuseppe Lubrino)

Aspetti sulla fermata della vita un treno che non arriverà mai, dai l’anima in ogni partita sapendo che la vittoria non la raggiungerai.   Vuoi fare apparire quello che non c’è sotterrando dentro quel che hai, nessuno vuol bene più di te ma neanche nella vecchiaia imparerai!   Bene e Male come la luna e il sole accompagnano i nostri … Continua a leggere

Quanta rose – Libero Bovio

Ma quanta e quanta rose aggio purtatoa chist’ammore ca mme costa ‘a vita…quanta penziere d’oro aggio sciupatoe quanta, quanta lacreme chiagnute!Che suonno ch’è stato st’ammore…ma ‘e suonne d’ammore che só’? Só’ ròse ca se sfrónnano…penziere ca se pèrdono…só’ lettere, só’ lacreme,ca io porto a te…só’ palummelle e vòlano…chisá, chisá pecché?! Ma chi pò dí st’ammore comm’è natoe chi nce pò … Continua a leggere

Aitanic – Nino D’Angelo

  Testo & Musica di Nino D’Angelo   Nu rummore se sente d’o mare sta sunnanne chi è senza dimane ‘o sole coce e ‘a città persone stanche ‘e aspettà ncopp’e valigge chiacchiare e sudore   Aitanic a nave e l’ammore e ridane cuntente ce l’hanne fatta ancora….   Nu gabbiane se vede e scumpare na parola se legge ‘a … Continua a leggere

Alla Musica – Nino D’Angelo poesia inedita 2012

Ciao sconosciuta di parole infinite Il mio cuore va lento In questo giorno dove la mia musica è in festa Ho capito come è lontana … L’uguaglianza degli uomini. Ti affido la mia tristezza e tu consolami con verità e bugie sulla forza della tua parola portami lontano dal tradimento fammi vedere un altro mondo senza innocenti che pagano senza … Continua a leggere

Eterno Amore di Giuseppe Lubrino

Attraversando queste strade ad ogni incrocio un ricordo sia d’inverno che d’estate per noi era qui il centro del mondo.   Questa primavera non aiuta poi tanto, cala il tramonto e scende la sera e il cielo sembra un poco più stanco.   Dubbi e nostalgie su questi binari scivolano via, mentre accarezzo un pensiero, quante epidemie contagiano questo mondo … Continua a leggere

ASCOLTA – (TESTO DI GIUSEPPE LUBRINO)

Troppe risposte a delle domande irrisolte, cala il tramonto e subito è già notte, finisce così un altro giorno… Scorre il tempo come l’acqua di un fiume, tu giri le spalle e te ne vai mentre io ti regalo un fiore non sentirai mai quello che sento… Troppe attese per concludere il niente, ora a breccia tese viaggio con la … Continua a leggere

Nun se crede cchiù (Testo di Giuseppe Lubrino)

Addò tenimme ‘o mare p’arracquà ‘e penzierebruciate ‘e sole, ormaije ce sta ‘o male. Comme ‘e carezze ‘a gente fa ‘e cattiverie, se è scurdate a via d’o Bene, se è perze ormaije int’a serae nun aspetta cchiù ‘a primmavera. Pè strade nun ce sta cchiù calore, se respirane sule nfamità, nun esist cchiù l’onore ma sule ‘e buscie ca … Continua a leggere

Un giorno (Testo di Giuseppe Lubrino)

Un giorno si capirà che l’egoismo andava fermato, bisognava cambiare mentalità per evitare che il mondo fosse giudicato.   Un giorno si capirà che al male si doveva rispondere col bene, che ci voleva più cuore e meno razionalità!   Un giorno tutto cambierà questa è una speranza, ovviamente, non è certezza. Una stella brillerà e su un altra strada … Continua a leggere

Gioija (Testo di Giuseppe Lubrino)

Gioia ha gli occhi tristi li nasconde dietro ad un sorriso. Gioia prega ogni notte sognando di svegliarsi in Paradiso.   Gioia quanti ricordi hai lasciato in questo cuore, Gioia realizza i tuoi sogni il vento porti via ogni tuo piccolo dolore.   Gioia te chiammave chillù guaglione, crisciute addò ‘a strada te mpare a essere cchiù buone. Si nun … Continua a leggere