Odio e lacrame – Nino D’Angelo

Siente siè sta parlannoCu parole ca sanno ‘e cunfiette ca dinto so’ amare‘o silenzio se regne ‘e sta voce c’arriva int’ ‘e casencopp’ ‘e tavole ‘e chi addorme ‘e figlie cu ‘e allucche e cu ‘e vasesiente, siè, ha sparatosta tempesta pareva fernutama mo è accumminciata‘a ricchezza che sta int’a ‘na terraè de chi llà c’è natoe se vence o … Continua a leggere