Distrattamente (testo di Giuseppe Lubrino)

In questi giorni di pioggia e dolore un tuo ricordo sfiora la mente e poi mi perfora il cuore, distrattamente…   Vedo sorgere il sole dopo una notte in tempesta, non ho più parole, si è trasformata in lutto la festa.   Distrattamente… Penso a te. Hai lasciato un grande vuoto che forse neanche il tempo colmerà! Non ho nulla … Continua a leggere