“Esule a Babilonia” (Testo di Giuseppe Lubrino)

Esule a Babilonia lontano dalla patria e dalla fede. In terra straniera senza amore, di notte qui il cielo è di un altro colore, la mattina a svegliarmi non è la luce del sole.   Mi manca il tuo respiro, odio queste danze maledette! Lontano da te io non vivo piccola stella brilla per me. Tra orgie e ubriachezze scorre … Continua a leggere

“Jahvè tu sei nostro Padre!” [Is 63,16-17.19; 64,2-7]

Tu, Signore, sei nostro padre,da sempre ti chiami nostro redentore.Perché, Signore, ci lasci vagare lontano dalle tue viee lasci indurire il nostro cuore, cosi che non ti tema?Ritorna per amore dei tuoi servi,per amore delle tribù, tua eredità.Se tu squarciassi i cieli e scendessi!Davanti a te sussulterebbero i monti.Quando tu compivi cose terribili che non attendevamo,tu scendesti e davanti a … Continua a leggere

Il Pastore Buono (Ez 34,11-12.15-17).

11 Perché dice il Signore Dio: Ecco, io stesso cercherò le mie pecore e ne avrò cura. 12 Come un pastore passa in rassegna il suo gregge quando si trova in mezzo alle sue pecore che erano state disperse, così io passerò in rassegna le mie pecore e le radunerò da tutti i luoghi dove erano disperse nei giorni nuvolosi … Continua a leggere

Non abbiamo forse tutti noi un solo Padre? (Ml 1,14- 2,2.8-10)

Io sono un re grande – dice il Signore degli eserciti – e il mio nome è terribile fra le nazioni.Ora a voi questo monito, o sacerdoti. Se non mi ascolterete e non vi darete premura di dare gloria al mio nome, dice il Signore degli eserciti, manderò su voi la maledizione.Voi invece avete deviato dalla retta viae siete stati … Continua a leggere

Io sono Jahvè non c’è alcun altro [Is 45,1. 4-6]

Dice il Signore del suo eletto, di Ciro:«Io l’ho preso per la destra,per abbattere davanti a lui le nazioni,per sciogliere le cinture ai fianchi dei re,per aprire davanti a lui i battenti delle portee nessun portone rimarrà chiuso.4 Per amore di Giacobbe mio servoe di Israele mio elettoio ti ho chiamato per nome,ti ho dato un titolo sebbene tu non … Continua a leggere

Non temerei alcun male, perchè tu sei con me. (Salmo 22)

1 Salmo. Di Davide.Il Signore è il mio pastore:non manco di nulla; 2 su pascoli erbosi mi fa riposare,ad acque tranquille mi conduce. 3 Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,per amore del suo nome. 4 Se dovessi camminare in una valle oscura,non temerei alcun male, perché tu sei con me.Il tuo bastone e il tuo vincastromi danno sicurezza. … Continua a leggere

La Giustizia che Salva (Ez 18,25-28)

25 Voi dite: Non è retto il modo di agire del Signore.Ascolta dunque, popolo d’Israele: Non è retta la mia condotta o piuttosto non è retta la vostra? 26 Se il giusto si allontana dalla giustizia per commettere l’iniquità e a causa di questa muore, egli muore appunto per l’iniquità che ha commessa. 27 E se l’ingiusto desiste dall’ingiustizia che … Continua a leggere

“Cercate il Signore” (Isaia 55,6-9)

6 Cercate il Signore, mentre si fa trovare,invocatelo, mentre è vicino. 7 L’empio abbandoni la sua viae l’uomo iniquo i suoi pensieri;ritorni al Signore che avrà misericordia di luie al nostro Dio che largamente perdona. 8 Perché i miei pensieri non sono i vostri pensieri,le vostre vie non sono le mie vie – oracolo del Signore. 9 Quanto il cielo … Continua a leggere

“Un fuoco per te o Dio mi divora” (Ger 20,7-9)

Mi hai sedotto, Signore, e io mi sono lasciato sedurre;mi hai fatto forza e hai prevalso.Sono diventato oggetto di scherno ogni giorno;ognuno si fa beffe di me. 8 Quando parlo, devo gridare,devo proclamare: «Violenza! Oppressione!».Così la parola del Signore è diventata per memotivo di obbrobrio e di scherno ogni giorno. 9 Mi dicevo: «Non penserò più a lui,non parlerò più … Continua a leggere