L’Inverno (Testo di Giuseppe Lubrino)

Quando l’inverno finirà

non ci sarà più la primavera,

né gli susseguirà l’estate,

né l’autunno arriverà…

quando passerà l’inverno

tu non sarai più qua.

E’ triste dirsi addio

In modo inaspettato,

ma la tua decisione è presa

e il tuo desiderio

non resterà inesaudito.

Intanto, l’inverno è già finito

e a me pure le stagioni

mi hanno tradito.

Troppa miseria fluttua

nell’aria,

in troppe circostanze

ci si comporta da animali,

la luna

si nasconde dietro alle nuvole

e domani chissà se tu mi chiami…

quando l’inverno finirà

forse saremmo tutti meno strani,

non aspettiamo l’aldilà,

prima di aspirare ad essere cristiani,

la strada ci insegna ad essere degli essere umani.

inverno_9

L’Inverno (Testo di Giuseppe Lubrino)ultima modifica: 2013-11-28T14:26:13+01:00da anemaecore8
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento