Il ciclo dei pensieri (Testo di Giuseppe Lubrino)

il-ciclo-della-vita-acrilico-su-tela_001.jpg

Un continuo alternarsi

di momenti belli e meno belli

questo processo si chiama vita.

Hai la forza, sei desolato

un giorno piangi un altro ridi,

sei disinteressato e sei innamorato

tocchi il fondo e resti in pedi.

Del resto anche le stagioni

si susseguono

come i tuoi stati d’animi,

mentre sei a galla poi anneghi.

Si realizzano e si frantumano i tuoi piani.

Solo chi ci ha provato veramente

sa davvero quanto costa seguire il Sole,

andargli dietro con le proprie oscurità

è un’impresa ardua che sfocia nel dolore,

ma non sarà la fine del tutto per carità

perché a sostenerti ci sarà l’Amore.

Quanti ricordi sfilano per la tua mente

quando giungi al baratro

incominci a pensare che nulla conta veramente

tutto il mondo è un teatro

e vince chi finge magistralmente.

Ma non è la fine del tutto

perché a smentirti sarà del cuore il lutto

quando imparerai chi conta fondamentalmente.

Fasi sfasate si accavallano

tutto è simile al mare in tempesta,

quando i pensieri al cuore si riconciliano

allora capirai che la vita è una grande festa.

 

Il ciclo dei pensieri (Testo di Giuseppe Lubrino)ultima modifica: 2012-10-10T20:48:46+02:00da anemaecore8
Reposta per primo quest’articolo